domenica 5 maggio 2013

Pappa-Mi - Nuova edizione del sito

Ciao a tutti, vi presentiamo la nuova versione del sito www.pappa-mi.it.

Argomenti di interesse

La principale novità consiste nel modo in cui sono pubblicati e accessibili i dati delle ispezioni e segnalazioni: ora sono pubblicati in “Argomenti” che, come una rivista specializzata raggruppano i messaggi e i dati omogenei in base a un tema trattato.
Ogni Scuola/Commissione Mensa ha predefinito il proprio “argomento”, la propria scuola. Sono inoltre predefiniti argomenti a livello territoriale (Zona, Città) e per tematiche generali come Nutrizione, Salute, Educazione Alimentare, etc.
Gli utenti registrati al sito vedranno nella propria home page l’elenco dei soli messaggi attinenti agli Argomenti a cui sono iscritti, con la possibilità di selezionare un argomento in particolare, o di esplorarne altri ai quali non sono ancora iscritti.

I messaggi sono ordinati in base a un criterio di “rilevanza” calcolato in base a vari fattori, tra cui la data di pubblicazione, i commenti ricevuti e i “voti” espressi dagli altri iscritti.

Pubblicazione di messaggi

I messaggi pubblicati su un certo argomento possono essere “Inoltrati” anche su altri argomenti, secondo il modello di “condivisione” tipico dei social network.
Un esempio: quando caricate una ispezione della vostra Scuola (per es “Primaria Muzio”, questa viene pubblicata automaticamente sull’argomento predefinito per la Scuola a cui l’ispezione si riferisce, cioè “Primaria Muzio” di Milano.
Il messaggio apparirà sulla homepage degli iscritti all’argomento “Primaria Muzio”, quindi sia gli iscritti alla Commissione Mensa della Scuola sia ai genitori.
Se voi o qualcun altro iscritto all’ argomento “Primaria Muzio” ritiene che l’ispezione sia rilevante anche per altri temi più ampi, può “Inoltrare” il messaggio in modo da pubblicarlo anche su altri Argomenti, ad esempio “Milano Zona 2”, oppure “Milano” oppure “Diete”, in modo che gli iscritti interessati a questi argomenti ne siano messi al corrente.

Inoltre è possibile pubblicare dei messaggi anche inviando una mail all'indirizzo specifico di ciascun Argomento, l'indirizzo è reperibile tramite il link "mail" in alto a destra della pagina dell'argomento stesso (visibile solo se ci si è iscritti).

Notifiche via mail

Il sito invierà inoltre delle notifiche via mail ogni volta che viene aggiunto un nuovo messaggio a un argomento a cui si è iscritti, con cadenza giornaliera (una mail al giorno, riepilogativa),
E’ sempre possibile cambiare questa impostazione in modo da ricevere mail appena il messaggio è inserito, oppure con cadenza settimanale. Naturalmente è anche possibile disattivare questa opzione e pertanto non ricevere nessuna mail di avviso.

Ricerca

E’ ora possibile effettuare ricerche per parole chiave su tutto il contenuto di messaggi e ispezioni.
La funzione ricerca, disponibile solo agli iscritti, permette di fare ricerche “semplici” (testo contenuto nei messaggi) o più strutturate (autore, Scuola, tipo di di ispezione, con o senza allegati).

Widget

La funzione Widget, che permette di incorporare automaticamente i dati contenuti in pappa-mi nel sito web della vostra Scuola, sono stati aggiornati e migliorati. In particolare è ora disponibile un widget “Messaggi per Argomento” che permette di incorporare l’elenco di tutti i messaggi (sia ispezioni che semplici messaggi di testo) attinenti ad una Scuola.
Se non si vuole ricorrere ai widget, per esempio perchè la scuola non è dotata di un sito web proprio, è inoltre possibile utilizzare una “pagina Scuola” all’interno di Pappa-mi semplicemente utilizzando il “link a questo argomento” disponibile sulla pagina dell’Argomento Scuola, in alto a destra.

Ringraziamenti

Desideriamo ringraziare le Commissioni mensa iscritte al sito, che con la loro costante opera di controllo contribuiscono al monitoraggio continuo del servizio di ristorazione scolastica.
Vogliamo ringraziare particolarmente Simone Robutti, studente della facoltà di Informatica di Milano, per la progettazione e sviluppo di queste nuove funzionalità “social” che ci auguriamo siano di vostro gradimento e utilità.


Posta un commento